Home A Contessa de fero
A Contessa de fero Email

Inizio di novembre 1917. Nell’aria carica di pioggia, voci incontrollate parlano di una dolorosa  disfatta del Regio Esercito Italiano e del suo inevitabile ripiegamento. La paura di una imminente invasione da parte dell’esercito Austroungarico spinge gli abitanti del paese di campagna, posato sulle riva della Piave, ad organizzarsi per fuggire e mettersi in salvo. Anche il comando arretrato di Cavalleria, insediato nella grande villa al centro del paese, frettolosamente, ha preso il volo. Solo l’anziana padrona di casa, la contessa Federica, non vuole credere alle terribili voci e nonostante le dolorose suppliche della nuora, incurante delle possibili conseguenze, decide fermamente di restare.

 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi77
mod_vvisit_counterIeri119
mod_vvisit_counterCor. Sett.500
mod_vvisit_counterPre. Sett.595
mod_vvisit_counterCor. Mese1669
mod_vvisit_counterPre. Mese2459
mod_vvisit_counterTotale141010

Visitatori online: 1
Oggi: 20-07-2019

Copyright © 2010 - 2019 Teatro Amici di Cesco Tutti i diritti riservati. P.IVA IT04097720272 - C.F. 93021340273. I Marchi appartengono ai legittimi Proprietari. Powered by Infofive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.