Home Gli Attori Giuliano Bozzo
Giuliano Bozzo Email

Giuliano Bozzo

Sarò breve !! Come per molti le prime esperienze teatrali sono accadute tra i banchi (alcune sopra! ) Le brevi rappresentazioni, frutto di menti non ancora completamente sviluppate, erano un misto di commedia, cabaret, musica ed altro, tutto realizzato con molta allegria ed altrettanta improvvisazione.

In quegli anni il desiderio di provare la strada della recitazione mi era balenato per la mente, ma a farmelo passare i miei  genitori non ci misero poi tanto; SITU MAT !! via da casa da sol e no se sa gnanca dove e co chi ! curi curi va a far el ragionier, vutu butar via tuti sti ani de studio ? (studio ???) . Amen !

Negli anni seguenti per contrastare la sedentarietà ho ripreso l’attività sportiva iscrivendomi all’Associazione Calcio San Donato di Musile di Piave, nella quale milito vergognosamente ancora, ricoprendo nel passato anche cariche dirigenziali.

Soddisfazioni ne ho avute anche dal ciclismo, non per risultati sportivi ma per aver organizzato per una decina d’anni, assieme ai miei fratelli i premi Maglia Merdaccia e Portel Dell’Ort., riscuotendo consensi con titoli sui giornali locali.   L’ambita Maglia  Merdaccia veniva assegnata al ciclista (tutti amici )  che nell’anno aveva dimostrato senza ritegno di essere proprio scarso non solo tecnicamente ma dando anche  prova di carente volontà ed impegno. Il secondo invece premiava il detentore del mezzo meccanico più brutto, vecchio o solamente trascurato.

L’antica passione verso il teatro tuttavia non è mai venuta meno e ho cercato di assistere a rappresentazioni di ogni genere, sentendomi  attratto dal teatro dialettale.

Qualche anno fa alcuni amici chiamati a far parte alla riedizione della “Fameja dei Finoti” rimessa dopo 25 anni in scena dalla brava Adriana Perissinotto ( fondatrice assieme ad altri dell’attuale compagnia teatrale Amici di Cesco ) mi chiesero se avessi voluto fare la “tinca” (figurante) cioè una piccola parte nella recita. Dissero che avevano pensato a me in quanto si trattava di giocare a TOMBOLA con i ragazzini e data la mia esperienza di ragioniere…..

Mi divertii parecchio  , soprattutto  durante le prove della scena del pranzo (con roba vera !! ) .

Qualche tempo dopo chiesi alla Compagnia Amici di Cesco  che nel caso  avessero necessità di una comparsa sarei stato disponibile. ( non ricordo se lo chiesi in …ginocchio), e così interpretai  il postino in “Sior Tita Paron” ….. Adesso stiamo preparando qualcosa di nuovo.

Grazie per aver avuto la pazienza di leggere.

 

Primo classificato al secondo concorso per autori teatrali in lingua veneta " Oggi il Veneto " - Premio Nina Scapinello,  organizzato dalla Filodrammatica Guido Negri e dal Lions Club di Castelfranco Veneto con il patrocinio della Città di  Castelfranco Veneto, la Regione Veneto e la F.I.T.A. Veneto.

 

Terzo classificato al primo concorso per autori teatrali in lingua veneta " C'è oggi il Veneto " - Premio Nina Scapinello,  organizzato dalla Filodrammatica Guido Negri e dal Lions Club di Castelfranco Veneto con il patrocinio della Città di  Castelfranco Veneto, la Regione Veneto e la F.I.T.A. Veneto.

 

 

 

 

Copyright © 2010 - 2019 Teatro Amici di Cesco Tutti i diritti riservati. P.IVA IT04097720272 - C.F. 93021340273. I Marchi appartengono ai legittimi Proprietari. Powered by Infofive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.